Tel. 0547 666059
Email. info@cortedeiturchi.it

ItalianoEnglish
prenota ora

Palazzo Turchi

Appena oltrepassata la Porta del Ponte sulla strada che conduce al Castello Malatestiano, nell’angolo più bello e pregiato di Longiano è situata questa antica casa patrizia che ingloba nella sua struttura più antica parte delle mura e delle fortificazioni poste a difesa del Castello, risalenti al XII secolo.
Sulle rovine di quelle fortificazioni, nel XVI secolo i monaci classensi camaldolesi costruirono il loro convento, attiguo alla chiesetta di S.Maria delle Lacrime, che successivamente divenne dimora della Famiglia Turchi ai cui discendenti tutt'ora appartiene.

Verso la metà del 1800 furono eseguiti importanti lavori e rifacimenti che le diedero l'aspetto attuale. Nel 2007 è stata restaurata nel rispetto e recupero degli elementi architettonici originari. La struttura conserva le tracce delle diverse epoche di edificazione, sovrapposte nel tempo ma fuse in modo armonioso, come se ogni epoca avesse voluto lasciare la propria testimonianza.

Palazzo Turchi
Palazzo Turchi

Entrando nella Corte si respira la storia che qui è passata: dalle preghiere dei monaci ai crimini del Passatore, che il 28 Maggio del 1850 qui compì uno dei suoi più leggendari colpi, mettendo a ferro e fuoco la casa, lasciando testimonianze ancor oggi presenti negli arredi; ai concerti che nei primi anni del ‘900 eseguiva il pianista Achille Turchi per illustri ospiti quali Renato Serra e il poeta Giosuè Carducci.

Oppure quando durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, il salone ospitava il comando delle truppe tedesche prima, e Alleate dopo la liberazione.

E ancora, in anni recenti, l’intero fabbricato ha rappresentato il set ideale per eventi cinematografici con artisti importanti come Ornella Muti, Bruno Ganz ("La Domenica Specialmente") e Sabrina Ferilli ("Aldilà Delle Frontiere").

La scenografica Corte interna, circondata dalle arcate del pianterreno, è il vero cuore della casa. Vi si affacciano gli ambienti eleganti e raffinati di questa Dimora di Charme riservata a coloro che desiderano trascorrere un piacevole soggiorno in quest'angolo di Medioevo, silenzioso e tranquillo, al centro dell’incantevole Valle del Rubicone e a pochi minuti dalle spiagge e dalla “movida” della Riviera Romagnola.
In estate il patio è luogo ideale per le colazioni e per piacevoli momenti di pace e relax.

Periodicamente vi vengono organizzate mostre ed eventi culturali.

Palazzo Turchi